prezzo cialis generico in farmacia da 20 mg in farmacia viagra senza ricetta che non danneggia il cuore pillola e antibiotic viagra 200 online miglior prezzo farmacie vendita viagra a palermo viagra originale no problemi dogana 2018 levitra senza ricetta in italia miglior prezzo cialis da quattro compresse da 20 mg pompelmo e farmaci antidepressivi cache .farmacia-discreto comprare-levitra-originale.php cialis 5 mg generico 28 compresse prezzo come si prende il cialis soft comprare kamagra dove comprare cialis online viagra generic kamagra sildenafil citrate 100mg tab viagra senza ricetta italia prezzo quale miglior farmaco per disfunzione erettile farmaci antivirali per la labirintite prendo viagra ma non fa nessun effetto prezzo viagra generico cosa succede se si prende viagra in farmacia vendono il viagra generico propecia comprar online cialis 20 mg prezzo torrinomedica pillola blu é solo viagra ho sbagliato e ho preso una pastiglia antibiotico sbagliato pillole per erezione cialis prezzo antibiotico ultima generazione per infezioni urinarie acquisto viagra on line da farmacia dolori diffusi nel corpo da basso dosaggio farmaci antidepressivi levitra dove comprare on line sicuro saltata pastiglia antibiotico dopo 12 ore ordinare viagra generico on line farmaci per la pressione e disfunzione erettile

L’AMORE SPEZZATO DI FRANCESCA FIORETTI E DAVIDE ASTORI

Author

Categories

Share

“La vita di prima non c’è più, ma nella nuova vita ci sono delle costanti e la mia è mia figlia Vittoria, che mi ha tenuta sempre salda alla realtà. Anche nelle cose più brutte c’è sempre una luce alla fine e io penso di essere diventata una donna migliore”.

 

Francesca Fioretti, ospite a Verissimo, parla del suo immenso dolore per scomparsa del compagno, il calciatore Davide Astori, avvenuta il 4 marzo 2018, per un problema cardiaco che l’ha portato via nel sonno all’improvviso.

A Silvia Toffanin, Francesca racconta del rapporto simbiotico con la figlia che, al momento del drammatico evento, aveva solo due anni: “All’inizio istintivamente le ho semplicemente raccontato la verità perché volevo costruire un rapporto di piena fiducia con lei. Non l’ho mai illusa, ovviamente, il racconto è diventato più complesso nel corso degli anni anche perché a cinque anni la curiosità e le emozioni di una bambina sono diverse rispetto a quando ne aveva due. Oggi Vittoria è una bambina felice e viviamo questa mancanza come una cosa normale nella nostra vita”.

Oltre al lutto per la perdita del compagno l’attrice si è dovuta scontrare anche con questioni burocratiche che le hanno provocato ulteriore sofferenza. Per Vittoria è stato, infatti, nominato un giudice tutelare: “Io e Davide ci amavamo e abbiamo scelto consapevolmente di avere Vittoria. Eravamo una famiglia a tutti gli effetti anche se l’amore non era sigillato da un contratto matrimoniale. Questo ha innescato dei meccanismi che solo oggi comprendo, perché non tutti i minori hanno una situazione serena. Quindi è giusto che esistano questi tutori, però, per una mamma responsabile e che dedica la propria vita alla propria figlia è difficile accettarlo”. E aggiunge “Ho provato tanta rabbia perché erano gli altri che decidevano per mia figlia. Tutti pensavano di avere più diritti di me riguardo Vittoria”.

Quella del capitano della Fiorentina è una tragedia che forse poteva essere evitata con un esame cardiaco in più. Nella sentenza di primo grado, infatti, è stata riconosciuta una responsabilità medica: “Bastava un esame in più, è stata riconosciuta una responsabilità medica perché dai risultati dell’elettrocardiogramma Davide doveva essere sottoposto a un banale holter, che non è mai stato fatto. Vorrei impegnarmi per far sì che l’holter diventi obbligatorio a prescindere dai risultati dell’elettrocardiogramma”.

Come emerge dalle pagine del suo libro ‘Io sono più amore’ Francesca è pronta ad accogliere tutto l’amore di cui ha bisogno per essere nuovamente felice: “La vita va vissuta a prescindere da tutto. Vivo per mia figlia ma anche per me, perché alla mia età non è giusto che io sopravviva. La morte è una cosa naturale e se trasformi il vuoto in un posto sicuro dove vivere, allora ti salvi. Il dolore è ancora immensoma il suo colore è cambiato nel tempo”.

Author

Share